Siamo lieti di presentarvi la programmazione teatrale 22/23 a Cormons, con alcune interessanti novità.

Grazie al nuovo riconoscimento di Centro di Produzione teatrale, conferito dal Ministero della Cultura ad ArtistiAssociati, potremo infatti ospitare al Teatro Comunale di Cormons un cartellone ancora più ricco.

La Stagione Artistica si aprirà il 5 novembre con lo spettacolo Ci vuole orecchio, un omaggio a Enzo Iannacci con protagonista Elio e si concluderà il 22 aprile con Fiori d’acciaio, protagoniste Tosca d’Aquino e Rocio Munoz Morales dirette da Michela Andreozzi e Massimiliano Vado. In programma 12 appuntamenti che spaziano dalla commedia al musical, dalla danza alla comicità con ospiti di rilievo quali Elisabetta Pozzi, Max Angioni, Giorgio Lupano, Enzo Decaro, Paolo Fresu, Ugo Dighero, Stefano Fresi

La Stagione si amplia inoltre di ben tre appuntamenti fuori abbonamento: l’operetta più amata di sempre, Il paese dei campanelli, in programma il 27 dicembre in una nuova versione che celebra i 100 anni del capolavoro firmato Ranzato-Lombardo; La sera dei miracoli, un omaggio a Lucio Dalla con la splendida voce di Lorenzo Campani il 17 marzo e Maçalizi – Il dio del massacro, originale ed intensa versione in italiano e friulano del testo di Yasmina Reza reso famoso dal grande schermo, in un allestimento speciale per pochi spettatori dal 5 al 7 maggio.

Completano il cartellone le imprescindibili proposte rivolte alle nuove generazioni, quattro in pomeridiana per le famiglie e quattro in matinée per le scuole.

La campagna abbonamenti inizia sabato 17 settembre.

Prossimi eventi